Le Viole Di Nella



Lei tornava a vincere nel suo giardino

un pezzetto di terra odoroso di zolle selvagge

e qualche sparuto pomodoro

sopravvissuto all’arsura.

 

Sembrava abbandonato

ma abbandonato non era.

 

Nèlla tornava a vincere

nel suo giardino di viole mammole

con tutti i colori della vita ed infinite sfumature

che la sfamavano

di libertà e pesanti ricordi.

 

Era libera di tutto Nèlla

nel suo giardino.

 

Anche di me.