Venezia

Venezia

con le tue calli tutte uguali e

interminabilmente lunghe

i tuoi ponti, le tue scale e

quel sapore d’ intimit√† che avvolge

chi penetra nel tuo cuore.

Dolce, cara, tenera Venezia

hai vinto tu.

Mi hai stregata.